Tradizione

Cannot set variable `max_allowed_packet` to `33554432` in your database configuration!
Probably you do not have proper privileges on the database server.
Risorsa Peculiarità COMUNI Sito Valenza Primaria/Tassonomia
Lavorazione della "curina" e canne

Tipica della tradizione artigiana locale è la costruzione di nasse, cesti, canestri, bisacce e la lavorazione della palma nana detta "giummarra".

Castellammare del Golfo, Gibellina, Partanna, Petrosino, San Vito Lo Capo Arte, mestiere, Tecnica di produzione, Tradizione
Lavorazione del tufo

Prodotti lavorati artigianalmente in tufo (calcarenite) sono tipici delle Egadi, si trovano con facilità a San Vito e presso qualche piccolo artigiano locale.

Campobello di Mazara, Egadi, Marsala, Petrosino Arte, mestiere, Tecnica di produzione, Tradizione
Lacrimazione del Sacro Cuore di Gesù

La lacrimazione del capezzale del Sacro Cuore, ritenuta miracolosa ed oggetto di culto, avvenne undici anni prima e negli stessi giorni del sisma del Belice.

Salaparuta Culto vivo, Religione, Tradizione
Fornace Santangelo e Museo della ceramica

Antica fornace oggi restaurata e fruibile. Accoglie il museo della ceramica e uno spazio espositivo per mostre temporanee.

Salemi Centro storico di Salemi Museo etno-antropologico, Tradizione
Festa di Santa Rita

dal 20 al 22 maggio, si celebra Santa Rita da Cascia, con una fiera, spettacoli, un corteo storico sulla vita della santa. Concludono i festeggiamenti i giochi pirotecnici.

Castellammare del Golfo Centro storico di Castellammare Culto vivo, Religione, Tradizione
Festa di San Francesco di Paola

Il culto antico del "Santo Padre", di cui si conserva una pregevole statua, un tempo nella Chiesa delle Anime Sante del Purgatorio, dopo il ‘68 allocata nella chiesa omonima.

Vita Centro storico di Vita Culto vivo, Religione, Tradizione
Festa di San Giovanni

Compatrono della città viene celebrato il 24 giugno con una manifestazione che mescola sacro e profano. I fedeli visitano il pozzo della Sibilla chiedendo felicità e fortuna.

Marsala Centro storico di Marsala Culto vivo, Religione, Tradizione
Festa di San Francesco di Paola

Si svolge solitamente la seconda domenica dopo Pasqua ed è caratterizzata dal lancio dei "cucciddati", pani di forma circolare intagliati artisticamente.

Salemi Centro storico di Salemi Culto vivo, Religione, Tradizione
Festa di Maria Santissima Stella del Mare

I festeggiamenti durano tre giorni, il simulacro della Santa è portato in processione sia per le vie del paese, sia a mare. Concludono i festeggiamenti i giochi pirotecnici.

Petrosino Culto vivo, Religione, Tradizione
Festa dell'Aurora

Rito religioso che celebra la resurrezione del Cristo. Il momento focale è l’incontro tra il simulacro del Cristo e quello della Madonna. Si svolge la mattina di Pasqua.

Castelvetrano, Mazara del Vallo, Salaparuta Culto vivo, Religione, Tradizione
Festa del Santissimo Crocifisso

In onore del Santissimo Crocifisso, si svolgono esibizioni di cavalcature e cavalieri che si concludono con i giochi pirotecnici. Si festeggia il 13 settembre.

Paceco Centro storico di Paceco Culto vivo, Religione, Tradizione
Festa del Sacro Cuore di Maria

Si tiene a fine agosto nella borgata di Marinella di Selinunte, con la suggestiva processione a mare del simulacro della Vergine.

Castelvetrano Selinunte Culto vivo, Religione, Tradizione
Gruppi folkloristici

Rappresentano l’Italia o la Sicilia in manifestazioni internazionali, con costumi di scena tipici della tradizione locale e contadina.

Custonaci, Marsala, Salemi, Trapani Canto, ballo, musica, Rito, usi e costumi, folklore, Tradizione
Culto della Madonna di Trapani

Si celebra il 16 agosto al termine di quindici giorni di preghiere e pellegrinaggi. La statua raffigura la Madonna incoronata che regge il Bambino con il braccio sinistro.

Trapani Basilica e convento dell'Annunziata Culto vivo, Religione, Tradizione
Museo dei pani - ex Chiesa di San Bartolomeo

Museo etnoantropologico la cui collezione documenta l’uso locale di realizzare caratteristici pani dalle forme simboliche in occasione di alcune festività religiose.

Salemi Centro storico di Salemi Museo etno-antropologico, Tradizione
Cenacoli o Sepolcri

Tradizionale "vigilia" dei Misteri del Venerdì, sono nella sera del giovedì santo le visite ai «sepolcri», altari addobbati con fiori bianchi, spighe, candele, piatti di grano e di lenticchie messi a germogliare al buio e intrecciati con nastrini variopinti, secondo un rito di rigenerazione teso a ristabilire un contatto con Dio

Trapani Culto vivo, Religione, Tradizione
Artigianato marinaro

Anziani depositari di conoscenze sulle antiche tecniche di pesca e di preparazione degli strumenti producono ancora le nasse, reti e attrezzi tradizionali per la cattura dei pesci.

Campobello di Mazara, Custonaci, Marsala, Mazara del Vallo, Paceco, Petrosino, San Vito Lo Capo, Trapani, Valderice Arte, mestiere, Tecnica di produzione, Tradizione
Antico lastrone dei falliti

Secondo la leggenda i falliti potevano appellarsi alla grazia sovrana e sedersi per tre volte su questa pietra per essere dichiarati esenti dal dover soddisfare i creditori.

Salaparuta Mito, fiaba, leggenda, credenza, Rito, usi e costumi, folklore, Tradizione
"Vuttaru"

Antico mestiere legato alla produzione del vino, che insiste ancora oggi a livello artigianale sulla fabbricazione manuale di botti per l'invecchiamento di vini e distillati.

Marsala, Petrosino Arte, mestiere, Mestiere, Tradizione
"Salinaro"

Antico mestiere legato alla produzione del sale, ancora oggi praticata manualmente al ritmo di canti popolari dialettali.

Marsala, Paceco, Trapani Arte, mestiere, Mestiere, Tradizione
"Nassarolo"

Antico mestiere di costruttore delle nasse legato all'attività della pesca.

Egadi, Mazara del Vallo, Petrosino, San Vito Lo Capo, Trapani Arte, mestiere, Mestiere, Tradizione
"Mattanza"

Sistema di pesca oggi non più praticata, che seguiva tempi e modalità stabilite dal Rais, capo della tonnara, di cui i tonnaroti eseguivano gli stessi gesti intonando canti rituali.

Egadi Favignana Arte, mestiere, Tecnica di produzione, Tradizione
"Mamma drau"

Escalmazione dialettale di paura che si riferisce al terrore seminato, nella gente del posto, alla metà del Cinquecento, dalle scorrerie del piratra turco Dragut.

Petrosino Lingua, dialetto, Termine, modo di dire, Tradizione
"Fiscaletti"

Tradizionale strumento musicale artigianale, oggi viene costruito unicamente da un giovane gibellinese che, per passione, cura la cultura locale.

Gibellina Centro urbano di Gibellina Arte, mestiere, Tecnica di produzione, Tradizione
"Cantunaru"

Antico mestiere legato alla lavorazione a mano dei mattoni di tufo detti "cantuna”. Gli antichi strumenti adoperati sono conservati nel Museo del Santo Padre delle Perriere.

Campobello di Mazara, Egadi, Marsala, Petrosino Arte, mestiere, Mestiere, Tradizione